Jorge Mario Bergoglio è il 266° Papa: Francesco I. Al soglio pontificio il primo gesuita della Cristianità

Papa Francesco I

Papa Francesco I

Nato a Buenos Aires nel 1936 da famiglia di orgini piemontesi (i genitori erano emigrati da Portacomaro Stazione, frazione di Asti), si è diplomato come tecnico chimico, ma la sua vocazione lo porta nel 1958 a entrare nel noviziato della Compagnia di Gesù, ha compiuto studi umanistici in Cile e nel 1963, ritornato in Argentina, ha conseguito la laurea in filosofia. Si dice di lui che sia un uomo di poche parole, molto sensibile al tema della povertà con posizioni progressiste, soprattutto in materia di sessualità.
76enne, passato in sordina tra i papabili, è il primo papa ad assumere il nome di Francesco, il primo gesuita a divenire papa e il primo pontefice sudamericano. Le prime parole, pronunciate davanti ad una piazza S.Pietro e un Viale della Conciliazione in visibilio, sono state:

Sant'Ignazio di Loyola, fondatore dell'Ordine dei Gesuiti

Sant’Ignazio di Loyola, fondatore dell’Ordine dei Gesuiti

“Fratelli e sorelle, buonasera! Voi sapete che il dovere del conclave era di dare un vescovo a Roma. Sembra che i miei fratelli cardinali siano andati a prenderlo quasi alla fine del mondo, ma siamo qui. Vi ringrazio dell’accoglienza. La comunità diocesana di Roma ha il suo vescovo: grazie! E prima di tutto, vorrei fare una preghiera per il nostro vescovo emerito, Benedetto XVI. Preghiamo tutti insieme per lui, perchè il Signore lo benedica e la Madonna lo costodisca.”

Quanto sarà in linea questo papa con le posizioni del suo predecessore?
La sua appartenenza all’ordine gesuita, fondato da Ignazio di Loyola e a lungo osteggiato e temuto dalla Chiesa stessa (prima soppresso da Clemente XIV infine ricostituito da Pio VII nel 1804) rappresenta una novità e allo stesso tempo una garanzia, poichè la Compagnia di Gesù vanta una solidità dottrinale e un’organizzazione che l’ha aiutata a spargere istituti educativi di primissimo livello in tutto il mondo.

Draghi - Monti - Van Rompuy

Draghi – Monti – Van Rompuy

Il primo ministro uscente Mario Monti si è diplomato alla scuola dei Gesuiti Leone XIII; Van Rompuy, Draghi e il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy hanno tutti ricevuto la celebre e rigorosa educazione della Compagnia di Gesù. Lo stesso Van Rompuy il 7 Settembre 2012 aveva ironizzato su questi comuni trascorsi parlando di un’ “internazionale gesuita” ai vertici dell’Europa. (ASCA)

Un periodo d’oro insomma per un ordine che Napoleone aveva definito “un’organizzazione militare, non un ordine religioso. Il loro capo è il generale di un esercito, non il semplice abate di un monastero”.

Altri tempi…altre situazioni..o forse no?

P.s. Gli appassionati di numerologia “leggono” oltre l’elezione di Jorge Mario Bergoglio: il 13 pare essere il numero-chiave:
– la fumata bianca è arrivata il giorno 13 marzo dell’anno 2013,
– l’annuncio del nome dell’eletto sia stato fatto dalla loggia delle benedizioni della basilica di san Pietro a cavallo delle 20.13.
– Francesco I’ il 265° successore di Pietro.
Dunque : 13/03/2013
265 = 2+6+5 = 13
76 anni = 7+6 = 13

Per buona pace degli scaramantici…

[F.P.]

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Unisciti ad altri 122 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: